FACULTY

BADIA LEONARDO

Professore associato confermato

ING-INF/03 - TELECOMUNICAZIONI

Address: VIA G. GRADENIGO, 6/B - PADOVA

Phone: 0498277710

Fax:

E-mail: leonardo.badia@unipd.it

Office hours: Luogo: Dept. of Information Engineering, DEI/A building, room 220 - telephone no. 049 827 7710
Note: disponibile per ricevimento in qualunque giorno e orario) (ma dopo le 9:30) previa interazione per email ---|#\#/#\#/#|--- available for office hours any day and time (after 9:30 am though), upon agreement via email about it

Game theory
Codice: SCP7079401 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2018

Game theory
Codice: SCP7079401 / Ordinamento: 2014 / Anno Accademico: 2018

Game theory - teoria dei giochi
Codice: INP4064059 / Ordinamento: 2009 / Anno Accademico: 2018

Game theory - teoria dei giochi
Codice: INP4064059 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2018

Game theory - teoria dei giochi
Codice: INP4064059 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2018

Game theory - teoria dei giochi
Codice: INP4064059 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2018

Game theory - teoria dei giochi
Codice: INP4064059 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2018

Telecomunicazioni (ult. numero di matricola da 0 a 4)
Codice: INM0017601 / Ordinamento: 2011 / Anno Accademico: 2018

Game theory
Codice: SCP7079401 / Ordinamento: 2014 / Anno Accademico: 2017

Game theory - teoria dei giochi
Codice: INP4064059 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2017

Game theory - teoria dei giochi
Codice: INP4064059 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2017

Game theory - teoria dei giochi
Codice: INP4064059 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2017

Game theory - teoria dei giochi
Codice: INP4064059 / Ordinamento: 2009 / Anno Accademico: 2017

Game theory - teoria dei giochi
Codice: INP4064059 / Ordinamento: 2008 / Anno Accademico: 2017

Game theory - teoria dei giochi
Codice: INP4064059 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2017

Network science - scienza delle reti
Codice: INP7080669 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2017

Network science - scienza delle reti
Codice: INP7080669 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2017

Social network analysis
Codice: SUP7079557 / Ordinamento: 2015 / Anno Accademico: 2017

Telecomunicazioni (ult. numero di matricola da 0 a 4)
Codice: INM0017601 / Ordinamento: 2011 / Anno Accademico: 2017

Game theory - teoria dei giochi
Codice: INP4064059 / Ordinamento: 2008 / Anno Accademico: 2016

Game theory - teoria dei giochi
Codice: INP4064059 / Ordinamento: 2009 / Anno Accademico: 2016

Telecomunicazioni (ult. numero di matricola da 0 a 4)
Codice: INM0017601 / Ordinamento: 2011 / Anno Accademico: 2016

Game theory - teoria dei giochi
Codice: INP4064059 / Ordinamento: 2009 / Anno Accademico: 2015

Game theory - teoria dei giochi
Codice: INP4064059 / Ordinamento: 2008 / Anno Accademico: 2015

Telecomunicazioni (ult. numero di matricola da 5 a 9)
Codice: INM0017601 / Ordinamento: 2011 / Anno Accademico: 2015

Game theory - teoria dei giochi
Codice: INP4064059 / Ordinamento: 2008 / Anno Accademico: 2014

Game theory - teoria dei giochi
Codice: INP4064059 / Ordinamento: 2009 / Anno Accademico: 2014

Telecomunicazioni (ult. numero di matricola da 5 a 9)
Codice: INM0017601 / Ordinamento: 2011 / Anno Accademico: 2014

Telecomunicazioni (ult. numero di matricola da 5 a 9)
Codice: INM0017601 / Ordinamento: 2011 / Anno Accademico: 2013

Leonardo Badia si è laureato in Ingegneria Elettronica nel 2000 e ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Ingegneria dell'Informazione nel 2004 presso l’Università degli Studi di Ferrara.

Nel periodo 2002-2003 ha frequentato i corsi di dottorato presso il Royal Institute of Technology (KTH) di Stoccolma in qualità di visiting researcher.

Ha svolto attivita` di ricerca presso l’Universita` degli Studi di Ferrara come studente di dottorato da gennaio 2001 a marzo 2004 e successivamente, da marzo 2004 ad aprile 2006, come ricercatore a progetto post-dottorato. Da maggio 2006 a febbraio 2011 e` stato Ricercatore Universitario, 4, Legge 230/05) presso l’Istituto universitario a Ordinamento Speciale IMT Institute for Advanced Studies, Lucca. Dal marzo 2011 e` in servizio presso l’Università degli Studi di Padova. dove e` Professore di Seconda Fascia (Associato) dal maggio 2014. È in possesso di Abilitazione Scientifica Nazionale alla posizione di Professore di Prima Fascia (Ordinario).

Leonardo Badia e` autore di articoli vincitori del Best Paper Award alle conferenze:
- IEEE MobiWac 2005
- IEEE CAMAD 2006
- IEEE Globecom 2007, Wireless Networks Symposium
- IEEE CAMAD 2015

Ha pubblicato oltre 150 articoli e contributi scientifici nell'area dell'ingegneria dell'informazione, in collaborazione con oltre 80 coautori.

Download Curriculum LEONARDO BADIA

Pubblicazioni selezionate (fare riferimento al curriculum per la lista completa)

L. Badia, M. Lindström, J. Zander, M. Zorzi, “An economic model for the radio resource management in multimedia wireless systems,” Elsevier’s Computer Communications, vol. 27, no. 11, pp. 1056–1064, April 2004.

M. Rossi, L. Badia, M. Zorzi, “On the delay statistics of SR ARQ over Markov channels with finite round-trip delay,” IEEE Transactions on Wireless Communications, vol. 4, no. 4, pp. 1858-1868, July 2005.

L. Badia, S. Merlin, A. Zanella, M. Zorzi, “Pricing VoWLAN services through a micro-economic framework,” IEEE Wireless Communications Magazine, vol. 13, no. 1, pp. 6–13, February 2006.

L. Badia, M. Rossi, M. Zorzi, “SR ARQ packet delay statistics on Markov channels in the presence of variable arrival rate,” IEEE Transactions on Wireless Communications, vol. 5, no. 7, pp. 1639-1644, July 2006.

L. Badia, M. Miozzo, M. Rossi, M. Zorzi, “Routing schemes in heterogeneous wireless networks based on access advertisement and backward utilities for QoS support,” IEEE Communications Magazine, vol. 45, no.
2, pp. 67-73, February 2007.

L. Badia, A. Baiocchi, S. Merlin, S. Pupolin, A. Todini, A. Zanella, M. Zorzi, “On the impact of physical layer awareness on scheduling and resource allocation in broadband multicellular IEEE 802.16 systems,”
IEEE Wireless Communications Magazine, vol. 14, no. 1, pp. 36-43, February 2007.

L. Badia, A. Erta, L. Lenzini, M. Zorzi, “A general interference-aware framework for joint routing and link scheduling in wireless mesh networks,” IEEE Network, vol. 22, no. 1, pp. 32-38, January–February 2008.

L. Badia, M. Levorato, M. Zorzi, “Markov analysis of selective repeat type II hybrid ARQ using block codes,” IEEE Transactions on Communications, vol. 56, no. 9, pp. 1434-1441, September 2008.

L. Badia, “On the impact of correlated arrivals and errors on ARQ delay terms,” IEEE Transactions on Communications, vol. 57, no. 2, pp. 334–338, February 2009.

L. Badia, A. Botta, L. Lenzini, “A genetic approach to joint routing and link scheduling for wireless mesh networks,” Elsevier Ad Hoc Networks Journal, vol. 7, no. 4, pp. 654-664, June 2009.

L. Badia, N. Baldo, M. Levorato, M. Zorzi, “A Markov framework for error control techniques based on selective retransmission in video transmission over wireless channels,” IEEE Journal on Selected Areas in Communications, vol. 28, no. 3, pp. 488–500, April 2010.

G. Quer, F. Librino, L. Canzian, L. Badia, M. Zorzi, “Inter-network cooperation exploiting game theory and Bayesian networks,” IEEE Transactions on Communications, vol. 61, no. 10, pp. 4310–4321, October 2013.

L. Badia, “A Markov analysis of selective repeat ARQ with variable roundtrip time,” IEEE Communications Letters, vol. 17, no. 11, pp. 2184–2187 November 2013.

N. Michelusi, L. Badia, R. Carli, L. Corradini, and M. Zorzi, “Energy management policies for harvesting-based wireless sensor devices with battery degradation,” IEEE Transactions on Communications, vol. 61, no. 12, pp. 4934-4947, December 2013.

E. Jorswieck, L. Badia, T. Fahldieck, E. Karipidis, J. Luo, “Spectrum sharing improves the network efficiency for cellular operators,” IEEE Communications Magazine, vol. 52, no. 3, pp. 129–136, March 2014.

M. Lopez-Martinez, J. J. Alcaraz, L. Badia, and M. Zorzi, “A superprocess with upper confidence bounds for cooperative spectrum sharing,” IEEE Transactions on Mobile Computing, December 2016.