FACULTY

TOMASIN STEFANO

Professore associato confermato

ING-INF/03 - TELECOMUNICAZIONI

Address: VIA G. GRADENIGO, 6/B - PADOVA

Phone: 0498277917

Fax: 0498277689

E-mail: stefano.tomasin@unipd.it

Office hours: Giovedi' 16:30 - 18:30 Luogo: secondo piano DEI/A
Note: Si consiglia di scrivere un messaggio di posta elettronica almeno il giorno prima di quando ci si intende presentare.

5g systems - sistemi 5g
Codice: INP6075463 / Ordinamento: 2008 / Anno Accademico: 2017

5g systems - sistemi 5g
Codice: INP6075463 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2017

5g systems - sistemi 5g
Codice: INP6075463 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2017

5g systems - sistemi 5g
Codice: INP6075463 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2017

5g systems - sistemi 5g
Codice: INP6075463 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2017

Fondamenti di telecomunicazioni
Codice: INM0017803 / Ordinamento: 2011 / Anno Accademico: 2017

Advanced communication techniques - tecniche di comunicazione avanzate
Codice: INN1037839 / Ordinamento: 2008 / Anno Accademico: 2016

Fondamenti di telecomunicazioni
Codice: INM0017803 / Ordinamento: 2011 / Anno Accademico: 2016

Analisi dei dati (ult. numero di matricola da 5 a 9)
Codice: INL1000178 / Ordinamento: 2011 / Anno Accademico: 2015

Telecomunicazioni (ult. numero di matricola da 0 a 4)
Codice: INM0017601 / Ordinamento: 2011 / Anno Accademico: 2014

Fondamenti di telecomunicazioni
Codice: INM0017803 / Ordinamento: 2011 / Anno Accademico: 2013

Advanced communication techniques - tecniche di comunicazione avanzate
Codice: INN1037839 / Ordinamento: 2008 / Anno Accademico: 2012

Advanced communication techniques - tecniche di comunicazione avanzate
Codice: INN1037839 / Ordinamento: 2008 / Anno Accademico: 2011

Sistemi di telecomunicazioni
Codice: IN03107608 / Ordinamento: 2008 / Anno Accademico: 2009

Stefano Tomasin è professore associato presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università di Padova. Dopo la laurea di ingegneria delle telecomunicazioni nel 1999, ha fatto uno stage presso i laboratori di ricerca IBM a Zurigo, lavorando su tecniche di signal processing per sistemi di registrazione magnetica. Nel 2000 ha iniziato il corso di dottorato in ingegneria delle telecomunicazioni presso l'Università di Padova, studiando sistemi di trasmissione multiportante per comunicazioni radio a banda larga. Nell'anno accademico 2001/02 è stato visiting student presso i laboratori di ricerca Philips a Eindhoven, Olanda, dove ha studiato sistemi di trasmissione multiportante per la ricezione del segnale video digitale terrestre in mobilità. Dopo il conseguimento del titolo di dottore di ricerca nel 2002 è diventato ricercatore a contratto presso l'Università di Padova, lavorando nell'ambito del progetto nazionale per la ricerca di base (FIRB) per piattaforme riconfigurabili radio a banda larga. Nel novembre del 2003 ha vinto il concorso per ricercatore universitario, e nel gennaio 2016 è diventato professore associato, presso la stessa Università. Nella seconda metà del 2004 è stato visiting faculty presso Qualcomm inc., in San Diego (California). Nel 2007 è stato visiting professor presso Polytechnic University, Brooklyn, NY. I suoi interessi di ricerca vertono sull'elaborazione del segnale per sistemi di comunicazione, sicurezza a livello fisico e smart grids. E' stato editor delle riviste IEEE Transactions on Vehicular Technologies tra il 2011 e il 2017. E' socio dell'IEEE dal 2000, senior member dal 2011, editor delle riviste IEEE Transactions on Signal Processing e EURASIP Journal of Wireless Communications and Networking.

Stefano Tomasin was born in Venice (July 26, 1975), received the Laurea degree and the Ph.D. degree in Telecommunications Engineering from the University of Padova, Italy, in 1999 and 2003, respectively. In the Academic year 1999-2000 he was on leave at the IBM Research Laboratory, Zurich, Switzerland, doing research on signal processing for magnetic recording systems. In the Academic year 2001-2002 he was on leave at Philips Research, Eindhoven, the Netherlands, studying multicarrier transmission for mobile applications. He joined University of Padova first as contractor researcher for a national research project (2002), then as Assistant Professor (2005), and since 2016 he is Associate Professor. In the second half of 2004 he was visiting faculty at Qualcomm, San Diego (CA) doing research on mobile cellular systems. In 2007 he has been visiting Polytechnic University in Brooklyn, NY, working with prof. Elza Erkip on cooperative networks. From December 2014 to December 2015, he has been on a sabbatical leave at the Mathematical and Algorithmic Sciences Laboratory, France Research Center of Huawei Technologies, in Boulogne-Billancourt, France. His current research interests include physical layer security, signal processing for wireless communications, optimization techniques for smart grids, synchronization, scheduling of communication resources. He is senior member of IEEE since 2011 and member of IEEE since 1999. Between 2011 and 2016 he has been Editor of the IEEE Transactions of Vehicular Technologies. Since 2011 he is Editor of EURASIP Journal of Wireless Communications and Networking and since 2017 he is Editor of the IEEE Transactions of Signal Processing.

Download Curriculum STEFANO TOMASIN

Per un'elenco completo delle pubblicazioni si veda il CV in PDF.