DOCENTE

BELLANO MARCO

Contratto per attivita' di insegnamento, L. 240/10

Ufficio: PIAZZA CAPITANIATO, 7 - PALAZZO LIVIANO - PADOVA

Telefono:

E-mail: marco.bellano@unipd.it

Orario di ricevimento: Note: Il ricevimento si terrà su appuntamento in luogo da concordare. Si prega ogni studente interessato a un colloquio di contattare il docente. Office hours by appointment. Please contact the teacher in advance.

History of animation
Codice: SUP4067142 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2021

History of animation
Codice: INQ1097958 / Ordinamento: 2019 / Anno Accademico: 2021

History of animation
Codice: INQ1097958 / Ordinamento: 2019 / Anno Accademico: 2021

History of animation
Codice: SUP4067142 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2020

History of animation
Codice: SUP4067142 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2019

History of animation
Codice: SUP4067142 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2018

History of animation
Codice: SUP4067142 / Ordinamento: 2017 / Anno Accademico: 2017

History of animation
Codice: SUP4067142 / Ordinamento: 2014 / Anno Accademico: 2016

History of animation
Codice: SUP4067142 / Ordinamento: 2014 / Anno Accademico: 2015

History of animation
Codice: SUP4067142 / Ordinamento: 2014 / Anno Accademico: 2014

Musica negli audiovisivi
Codice: LE01122257 / Ordinamento: 2011 / Anno Accademico: 2013

Musica negli audiovisivi
Codice: LE01122257 / Ordinamento: 2011 / Anno Accademico: 2012

Marco Bellano, dottore di ricerca in Storia del cinema, è professore a contratto di History of Animation e Digital and Interactive Multimedia all’Università di Padova. Ha svolto attività di ricerca presso il Dipartimento dei Beni Culturali dell'Università, nonché in progetti internazionali coordinati dall'Università di Salamanca. Partecipa attualmente (2019-2022) a un progetto Erasmus+. Ha insegnato anche Storia della Popular Music al Conservatorio di Ferrara e History of Italian Cinema presso la sede di Padova della Boston University. È autore di numerose pubblicazioni sulla musica per gli audiovisivi e sul cinema d’animazione, uscite in Italia, Europa e USA. Giornalista pubblicista, si occupa di divulgazione e didattica musicale dal 2001. Collabora attualmente con il Palazzetto Bru Zane, nonché con altri enti attivi nell’ambito dell’organizzazione di eventi sulla musica e sul cinema. È co-redattore della rivista Cabiria-Studi di cinema; membro del comitato scientifico di Popular Music Research Today: Revista Online de Divulgación Musicológica (Università of Salamanca); membro del comitato scientifico del Mutual Images Journal (MIJ). Nel 2014 la SAS-Society for Animation Studies gli ha conferito il premio internazionale Norman McLaren-Evelyn Lambart, per il miglior articolo accademico sul cinema d’animazione del biennio 2010-11. Nel maggio 2014 ha ideato e curato per l’Università di Padova e la SAS il convegno “Il cinema d’animazione e L’Italia”, la cui seconda edizione, “L’animazione e le arti”, si è tenuta nell'ottobre 2016. Dal 3 al 7 luglio 2017 ha presieduto il 29° Convegno Annuale della SAS, “And Yet It Moves”, ospitato per la prima volta in Italia, presso l’Università di Padova. È stato co-curatore (con Giannalberto Bendazzi) dell'ultimo numero dell'Animation Journal, sull'animazione italiana. È stato docente e relatore presso sedi accademiche quali Oxford, Brighton, Guildford, Canterbury, Madrid, Salamanca, Oviedo, Murcia, Potsdam, Kiel e Heidelberg. È autore dei libri Allegro non Troppo: Bruno Bozzetto's Animated Music (Bloomsbury, 2021), Václav Trojan: Musical Composition in Czech Animated Films (CRC Press, 2019), Animazione in cento film (con Giovanni Ricci e Marco Vanelli, 2013) e Metapartiture. Comporre musica per i film muti (2007).Ha pubblicato nel 2021 un libro divulgativo sulla storia dell'animazione per l'editore Dino Audino (24 fotogrammi per una storia dell'animazione). Diplomato con lode in Pianoforte presso il Conservatorio di Vicenza, ha poi intrapreso studi di composizione. Si è diplomato col massimo dei voti in Direzione d’Orchestra con G. Andretta.

Download Curriculum MARCO BELLANO

Pubblicazioni scelte

Libri
Allegro non troppo: Bruno Bozzetto's Animated Music (London: Bloomsbury, 2021).
Václav Trojan: Musical Composition in Czech Animated Films (Boca Raton, FL, USA: CRC Press, 2019).
Animazione in cento film (Con G. Ricci e M. Vanelli) (Recco: Le Mani, 2013).
Metapartiture. Comporre musica per i film muti (Mestre: CINIT, 2007).

Articoli
“Contemporary 3D CG animation and the “uncanny valley”: estrangements and returns”, Imago. Re-animation. L’animazione contemporanea tra cinema e nuovi media, a cura di Paul Wells e Christian Uva, n. 16, 2017, pp. 63-77.
“Charlie Chaplin, il cinema muto e la canzone”, Immagine. Note di Storia del Cinema n. 14, 2017, pp. 47-63.
“«Oh… Musica moderna!». Hollywood, satira e ‘modernismo’ nella musica di Giuseppe Piazzi per I fratelli Dinamite, Cabiria n. 178, 2014, pp. 57-70.
“The Silent Maestro. Giacomo Puccini and the Allgemeines Handbuch der Filmmusik”, Kieler Beiträge zur Filmmusikforschung, 11, 2014. http://www.filmmusik.uni-kiel.de/KB11/KB11-Bellano.pdf
“Silent Strategies: Audiovisual Functions of the Music for Silent Cinema”, Kieler Beiträge zur Filmmusikforschung, 9, 2013, http://www.filmmusik.uni-kiel.de/KB9/KB9-Bellano.pdf
“From Albums to Images. Studio Ghibli’s Image Albums and their Impact on Audiovisual Strategies”, TRANS-Revista Transcultural de Música/Transcultural Music Review, 16, 2012, http://www.sibetrans.com/trans
“La dimensione che non c’è. Appunti sull’animazione Disney e l’estetica del tridimensionale”, Cabiria n. 171, 2012, pp. 28-42.
“The Parts and the Whole. Audiovisual Strategies in the Cinema of Hayao Miyazaki and Joe Hisaishi”, Animation Journal vol. 18, 2010, pp. 4-54.
“La spirale. Le disillusioni ipnotiche del cinema di Kon Satoshi”, Ciemme n. 156, 2008, pp. 73-95.

Articoli in libri o cataloghi
“Fellini’s Graphic Heritage: Drawings, Comics, Animation, and Beyond”, in Frank Burke, Marguerite Waller, Marita Gubareva, The Wiley Blackwell Companion to Federico Fellini, Hoboken NJ, Wiley-Blackwell, 2020, pp. 59-78.
“Il Veneto e l’animazione dopo il 2000: botteghe al centro del mondo”, in Antonio Costa, Giulia Lavarone, Farah Polato, Veneto 2000: il cinema. Identità e globalizzazione a Nordest, Venezia, Marsilio, 2018, pp. 112-117.
“Origini dell’animazione italiana: epopee di pionieri solitari”, in Davide Giurlando (a cura di), Fantasmagoria. Un secolo (e oltre) di cinema d’animazione, Venezia, Marsilio, 2017, pp. 43-50.
“I fratelli Dinamite di Nino Pagot (1949) e l'idea di ‘bello’ in musica”, in Sergio De Andrés Bailón (ed.), Estudios sobre la influencia de la canción popular en el proceso de creación de música incidental, Salamanca, Ediciones Universidad de Salamanca, 2016, pp. 335-357.
“Painted Orchestras. Orchestration and Musical Adaptation in Fantasia and Fantasia 2000”, in Teresa Fraile, Eduardo Viñuela (eds.), Relaciones Música e Imagen en los Medios Audiovisuales, Oviedo, Ediciones de la Universidad de Oviedo, 2015, pp. 277-287.
“Assieme al vento. La musica nel cinema dello Studio Ghibli”, in Mauro Di Donato, Valentina Valente (eds.), Ascoltare il cinema. Studi sul suono nel film, Bulzoni, Roma, 2015, pp. 137-156.
“La mappa della realtà. Il rotoscopio e l’estetica del realismo nel cinema d’animazione”, in Chiara Costa, Valentina Valente, Mattia Vinco (eds.), Arte tra vero e falso. Atti delle giornate di studio, Padova, 7-8 giugno 2010, CLEUP, Padova, 2014, pp. 159-175.